“La chiesa del Salvatore a Capri: un’opera incompiuta di Dionisio Lazzari” di Alberto White

Proponiamo per la lettura l’interessante saggio del prof. Alberto White sulla chiesa del Salvatore di Capri (Sec. XVII) pubblicato nel 1980 sulla rivista di storia dell’architettura e restauro “Palladio”. L’autore, dopo un’accurata ricostruzione dei passaggi che condussero la Venerabile Madre Serafina di Dio a volere la nascita di una casa di ritiro per donne sull’isola di Capri, illustra tutte le fasi costruttive del convento del SS. Salvatore e della sua chiesa. Particolarmente suggestiva è l’ipotesi di localizzazione del percorso dell’antica strada del Salvatore che fu poi inglobata nel perimetro dell’isola monastica. Una parte significativa del saggio è poi dedicata alla progettazione del complesso conventuale realizzata dall’architetto Dionisio Lazzari e l’attiva partecipazione di maestranze della vicina costiera amalfitana nell’esecuzione dei lavori.

Nuova Registrazione Utente
*Campo obbligatorio

[membri]  [/membri]