MARIA VACCARO

Giovane artista caprese, da sempre attratta dal mondo della moda, Maria Vaccaro si diploma nel 1997 presso la fashion School di Napoli come creatrice di moda, frequenta per un breve periodo l’istituto d’Arte di Napoli e nel 1999 consegue il diploma in “Espressività corporea”, presso l’I.P.C. di Napoli
Significativo l’incontro a Milano con la famosa design di gioielli Angela Pintaldi che determina in Maria un cambiamento interiore che la spinge in seguito a creare sotto una nuova vena artistica ora più spirituale.
Attraverso la modo, Maria trova la sua dimensione artistica, il modo di arrivare alla gente attraverso le sue creazioni senza allontanarsi mai dall’origine della sua ispirazione: come ogni artista quando crea, la giovane stilista parla di momenti illuminati che guidano le sue mani come una danza sinuosa che esegue alla perfezione le sensazionipiù profonde del suo cuore.
I capi più belli ed originali sono rappresentati da jeans ispirati a varie correnti storico-artistiche, dai popoli primitivi agli artisti cubisti, etc…
Inseriti tra gli abiti più griffati in uno dei migliori negozi di Capri, queste nuove creazioni racchiudono in se arte e moda, sostituendo i jeans alla tela regala un’immagine nuova carica comunque di striature di colori, immagini pittoriche che però si alternano con varie applicazioni, vengono così definite dagli amatori, vere e proprie opere d’arte.
Per rendere al meglio la fusione tra arte e moda, espone per la prima volta presso l’Associazione Culturale Achille Ciccaglione di Capri assieme all’artista caprese Patrizia Costante, l’unione tra i capi della stilista e le sculture della giovane artista, propone una stravagante visione dell’espressività creativa, nuova nei messaggi, nuova nei materiali e suggestiva come scenografia.